Chi siamo
SETTIMO GRIGOLIN
la storia di un uomo in equilibrio sul suo bastone


la storia

Settimo Grigolin è un vecchio di quelli che ognuno di noi, in un momento della propria vita, ha incontrato e conosciuto.
E' un nonno, un avventore di un bar, un vecchio signore che brontola in coda alla posta. Settimo, in venti minuti, ci racconta di mezzo secolo di vita. Nei suoi movimenti, nelle rughe del suo viso, nei suoi ricordi e nei gesti di un quotidiano che si ripete da non si sa più quanti anni. Ma c'è un sogno nel suo cuore, un sogno grande come il mondo, puro come i desideri di un bambino, meraviglioso come la nascita. Vive in un mondo che non è più il suo. In una società dove non è utile: non sa usare computer, non può più guidare, non gli si può dare responsabilità. Vive tra i ricordi e la difficile interazione con il quotidiano, fatto di nuovi immigrati e una cultura televisiva lontana dal concreto agire sulla realtà.


il progetto

Settimo è definito da una maschera, da un modo di muoversi e di interagire con lo spazio che lo circonda. Nasce da una competenza professionale legata all'uso della maschera e da un bagaglio di osservazioni e di vita vissuta fatta anche di ricordi ed esperienze legate ad una famiglia in cui il vecchio era elemento importante.


Tipologia: Spettacolo di commedia umana in maschera.

Durata: 30 minuti.

Di e con: Mirco Trevisan.

Aiuto regia: Evarossella Biolo.












 
Per informazioni: Alberto 340 2296084 - Evarossella 328 2650199 - info@manonudateatro.com