Chi siamo

Recensione spettacoli

- La dote della sposa - www.teatroteatro.it
- L'ascensorista - www.teatroteatro.it
- Tutto per un paio d'ali - sceneanordest.jimdo.com

La natura nutre, toccarla con la mano, toccarla con l’anima per impregnarcene. Ascoltarla e danzarla ci porta a fare esperienza del mondo, nel mondo.

“Manonuda…
            …Perché?”
                  “Perché la mano è sempre nuda”

Per noi teatro è scambio fra persone, spazio e pubblico: è condividere un sentire.
E non c’è sentire se non c’è consapevolezza.
Per questo coltiviamo il movimento del corpo nello spazio: spazio interno ed esterno. Movimento che dal silenzio diventa danza e musica.

La voce, che arriva dal respiro, in questo percorso si fa canto, grido, pianto e risata. Si fa anche parola, per seguire il movimento ed esprimere le emozioni che da esso nascono.

Raccontare e ascoltare, ascoltare e raccontare la parola parlata, scavata, vissuta: rubata alla nostra esperienza.
Una parola che parla del nostro abitare i luoghi e di tutte quelle contraddizioni che la contemporaneità ci chiede di comprendere.

E il clown è un genere che non può non accompagnare le nostre vite. Attraverso il suo folle sguardo, ci prendiamo gioco di noi stessi, scavando in noi per portare alla luce il nostro disequilibrio comico. Un clown di matrice lecoquiana che amiamo per la sua profondità.
“Il clown in giro per la città?
Cammina, piange, scappa, salta, guarda, ride, si innamora, odia, insegue, mangia, si dimentica, saluta, si addormenta, si sveglia, saluta .
Semplicemente ascolta, semplicemente reagisce.”







 
Per informazioni: Alberto 340 2296084 - Evarossella 328 2650199 - info@manonudateatro.com